Logo di Corriere Digital Assistant

Leggere comodamente dal proprio dispositivo la porzione del Corriere della Sera messa a disposizione gratuitamente dalla testata, con l’ausilio della sola voce? Possiamo farlo grazie all’applicazione “Corriere Digital Assistant”, scaricabile qui, che con pochi semplici comandi ci consente di navigare nei contenuti e di ascoltarli letti o da una voce sintetica di buona qualità o, limitatamente agli editoriali, direttamente da una voce reale.
L’applicazione propone le notizie a blocchi di tre. Terminata la lettura chiede all’utente se voglia approfondire una notizia e, in caso affermativo, quale. Basterà ripetere il numero della notizia e verrà avviata la lettura. Se si risponde negativamente alla domanda sull’approfondimento, invece, verranno mostrate ulteriori notizie.
È così ho ascoltato l’editoriale di Franco Venturini, sull’ennesima strage di migranti, sul cinico immobilismo di un’Europa inetta ed immemore della sua civiltà. Ho poi udito notizie di cronaca su un omicidio avvenuto a Bergamo ed altre informazioni.
Il sistema di navigazione vocale di questa applicazione è molto comodo e, dalle prime prove fatte, appare funzionare. Qualora, mentre la lettura vocale è attiva, si tocchi lo schermo, l’interpretazione verrà affidata al sintetizzatore predefinito del telefono. Applicazione questa che dilata veramente la sfera dei nostri diritti e per cui, anche come organizzazione di promozione sociale, non possiamo che complimentarci con i suoi sviluppatori. Del resto, la modalità di doppio uso, vocale e mediante lettore di schermo del dispositivo, appare stabilmente implementata anche sulle nostre applicazioni. Un passo avanti netto, deciso,nella libertà di accesso all’informazione.
Ci soffermiamo, adesso, su una sezione diversa sempre di questa complessa applicazione. Complessa per la variegata gamma di possibilità che offre, non per il suo uso molto semplice e accessibile. Si tratta di un gioco in cui ci vengono poste alcune domande, in tutto 12, sui fatti accaduti durante la settimana. Ogni domanda prevede quattro possibili risposte tra cui scegliere quella giusta. Il giocatore può essere aiutato, per una sola volta, in due modalità: la prima riduce da quattro a due le risposte possibili, la seconda conduce il concorrente nell’articolo in cui troverà la soluzione che cerca.Tutte queste modalità di funzionamento sono spiegate nella voce istruzioni, richiamabile vocalmente prima di iniziare la partita.
Proviamo ad avviare una partita per descrivere quello che occorre fare, in modo da aiutare eventuali altri giocatori. Occorre, in primo luogo, raggiungere la sezione giochi scegliendola dal menu principale dell’applicazione. Consiglio poi di ascoltare le istruzioni con le regole di funzionamento e le due tipologie di aiuto sommariamente descritte. A questo punto si partirà con la prima domanda. Ripetere, dopo il segnale acustico, il numero corrispondente alla soluzione scelta. Se abbiamo indovinato, verrà emesso un applauso e si passerà alla domanda successiva. Al termine della partita verrà riepilogato il punteggio totalizzato.
Ricordo che il canale YouTube “Android ad occhi chiusi” contiene sia una guida audio al funzionamento dell’app per ascoltare le notizie, che una partita o, meglio, un suo spezzone, ripreso per capire come rispondere alle domande.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.