L'immagine mostra l'applicazione Gmail in esecuzione su uno smartphone

Molti sono i vantaggi dell’App Gmail. Il primo, non trascurabile, è quello che questa risiede sul telefonino non appena il sistema si avvia senza, quindi, necessità di dover essere installata dal Play Store.
Altro dato positivo è la capacità di questa applicazione, assai duttile, di ordinare le conversazioni, distinguendo in apposite cartelle quelle provenienti dai social come, ad esempio YouTube. Molto facile è anche il processo per selezionare ed eliminare un messaggio ed anche la disposizione spaziale dei pulsanti appare molto razionale, tanto che questi si trovano agevolmente all’interno della schermata.
Configurato il nostro indirizzo di posta, cosa che si può fare autonomamente riempiendo gli appositi campi, orientando il telefono con la porta di caricamento rivolta verso il nostro stomaco troviamo in alto il pulsante scrivi. Questo bottone consente di inviare un messaggio. Si tratta di compilare i vari campi, indicati dalla sintesi vocale. Sul campo denominato A, occorrerà indicare il destinatario. Se si vuole inviare una mail a più indirizzi, digitare lo spazio dopo ogni casella di posta inserita.
Altro aspetto positivo di quest’applicazione è che spesso, qualora il destinatario sia registrato nella nostra rubrica, non è necessario scrivere completamente il suo numero di telefono. Basterà accogliere uno dei suggerimenti dell’applicazione stessa, collocato sopra alla tastiera letteraria, premendo per due volte sul suggerimento prescelto.
La avvenuta selezione dell’indirizzo eventualmente suggerito viene regolarmente recitata dal sintetizzatore. Terminata la digitazione, premere, in basso il pulsante fine. L’applicazione si posizionerà automaticamente sul campo successivo, cioè quello relativo all’oggetto della mail. inserire l’oggetto, cioè un breve testo riassuntivo sul contenuto del messaggio, e premere il pulsante contrassegnato come successivo, per entrare in modalità Scrivi email. Da qui sarà possibile digitare, o al limite dettare tramite riconoscimento vocale, il testo dell’intero messaggio.
Nella fase di digitazione, il pulsante situato in alto Invia consente di far partire il messaggio.
Altri pulsanti presenti nella schermata di gestione della email sono Cc e Ccn, i quali consentono di aggiungere una copia visibile al destinatario (il primo) o nascosta (il secondo). Sempre dall’interno del pannello utilizzato per inviare un messaggio, tramite il pulsante Altre opzioni, situato in alto, possiamo raggiungere le impostazioni previste per questa applicazione. Si tratta di un pannello molto complesso, in cui coesistono, sia caselle di controllo, da selezionare o deselezionare a piacimento, sia veri e propri Menu, cioè elenchi con più scelte tra le quali optare per una possibilità. Non potendo descrivere l’intero pannello ed essendo molte impostazioni palesemente   non utili per noi, ci limiteremo ad uno sguardo sommario, riportando unicamente quelle che ci possono apparire più importanti. Tra le Impostazioni generali noteremo l’elenco Azione predefinita per le risposte. All’interno, si può scegliere tra Rispondi a tutti che consente di rispondere anche ai destinatari nascosti e Rispondi, che attiva la risposta solo al mittente del messaggio.
Prima di questa impostazione, sempre partendo dall’alto, consiglio di lasciare attiva la casella di controllo Visualizzazione per conversazione, la quale raggruppa i messaggi per conversazione. Può essere utile, soprattutto per utenti poco esperti, il pannello delle impostazioni denominato Conferma azioni. All’interno è prevista la voce Conferma prima di eliminare, predefinita come non attiva, ma selezionabile, la quale chiede conferma prima che avvenga l’eliminazione di un messaggio. Stessa funzione svolge l’altra voce Conferma prima di archiviare, anche queste non attiva come impostazione predefinita e la voce Conferma prima di inviare. È chiaro che tali opzioni rendono macchinosa l’operatività, per cui per un utente esperto è consigliabile mantenere tali voci non selezionate.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.