Energia travolgente, gli occhi che ridono, carattere di ferro. E poi, certo, una  splendida voce, ma soprattutto una grande vocazione al bene. È il ritratto – ma che lo diciamo a fare? Sicuramente l’avete già intuito… – di Suor Cristina, al di fuori dell’Italia conosciuta come Sister Cristina e Sœur Cristina, pseudonimo di Cristina Scuccia, religiosa e cantante membro dell’ordine delle Suore orsoline della Sacra Famiglia. E Suor Cristina, appunto, ora presta la sua voce e il suo cuore a vEyes – o meglio ancora, ai progetti della nostra onlus – con il video che qui vi proponiamo e il cui testo, se preferite, potete leggere a seguire.

“Ciao a tutti, sono suor Cristina, e con questo video volevo farvi una domanda un po’ speciale: sapete cosa sono le distrofie retiniche ereditarie? Sono un gruppo di malattie rare della vista, per le quali ad oggi purtroppo non esiste ancora una cura, che portano alla perdita della vista spesso a partire dai primi anni di vita. Esiste la onlus vEyes che porta avanti diversi progetti sociali e di ricerca scientifica in modo completamente no profit in favore appunto di chi purtroppo ne è affetto, e con questo video vorrei invitarvi a sostenere generosamente anche voi come me questi progetti: per esempio attraverso una piccola donazione sulla piattaforma di crowdfunding legata al mondo del no profit Laboriusa o facendo conoscere il lavoro di tanti volontari di vEyes. Io vi ringrazio di cuore e vi lascio con le parole di Gesù: “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente donate”. In braccio a Gesù! Ciao, sosteniamo vEyes”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.